sintomi

Studio clinico di Fase 2 sull’ormone sessuale Estriolo

I primi risultati ottenuti da uno studio di Fase 2, che testava l’efficacia dell’ormone sessuale Estriolo in combinazione al Copolimero (Glatiramer acetato) in donne affette da sclerosi multipla recidivante-remittente, rivelo’ preziosi risultati che invitano ad ulteriori studi sull’Estriolo ed sul suo potenziale approccio nel trattamento della malattia in donne con SM.

Data: 20 Maggio 2014
Fonte:

Revisione sistematica sul trattamento farmacologico del dolore nella sclerosi multipla

Sia il dolore acuto che il dolore cronico sono stati citati come i sintomi piu' comuni fra pazienti con sclerosi multipla (SM), con una stima di prevalenza dell'83%. E' stata sistematicamente revisionata l'evidenza di trattamenti farmacologici relativi alla spasticita' e alla neuralgia del trigemino , ma non c'e' riscontro di equivalenti revisioni pubblicate relative al dolore nella sclerosi multipla non correlato a queste due condizioni.

Data: 12 Ottobre 2013

Differenze genetiche nella sclerosi multipla

Mettendo a confronto il DNA di pazienti con sclerosi multipla, i cui sintomi sono attenuati dal trattamento con interferone beta, rispetto al DNA di pazienti che continuano ad essere colpiti da recidive, ricercatori avrebbero identificato delle differenze genetiche tra i due gruppi, così come viene riportato in un articolo pubblicato online oggi e che comparirà nell’edizione di “Archives of Neurology” di Marzo 2008.

Data: 02 Aprile 2008
Fonte:

54 mila italiani con sclerosi multipla, da Milano progetto nazionale

Milano, 28 marzo 2008 - Sono 54 mila ogni anno gli italiani colpiti da sclerosi multipla, 10 mila solo in Lombardia. La parola d'ordine degli specialisti è non sottovalutare i primi sintomi, anche se all'inizio non sembrano 'pesanti'. "Le nuove evidenze dimostrano che un trattamento precoce con interferone beta-1b rallenta del 40% la progressione della malattia e della disabilità.

Data: 03 Aprile 2008

Un nuovo “target” terapeutico nel trattamento della sclerosi multipla

Ricercatori dimostrano il ruolo di alcune molecole di adesione cellulare dei linfociti nella patogenesi della sclerosi multipla.

Data: 09 Febbraio 2008
Fonte:

Conoscere la Sclerosi Multipla. Online la nuova guida per i pazienti ed i familiari

É online, all’interno della sezione Sclerosi Multipla di FondazioneSerono.org, la quarta edizione della guida per i pazienti ed i familiari “Conoscere la Sclerosi Multipla”.

Data: 29 Novembre 2007

Sclerosi Multipla in etĂ  pediatrica: diagnosi cliniche, strategie terapeutiche e direzioni future

La comparsa della SM in etĂ  pediatrica comporta sfide sia di ordine diagnostico che terapeutico, specialmente se i primi sintomi della demielinizzazione  assomigliano a quelli dell’Encefalomielite acuta disseminata (ADEM). Nonostante la Risonanza Magnetica sia uno strumento dal valore diagnostico inestimabile ha una carenza specifica proprio nella distinzione tra ADEM e primi attacchi della SM.

Le tecniche di Risonanza avanzate possono avere le specificitĂ  richieste per rivelare dove la perditĂ  di integritĂ  dei tessuti accade come caratteristica specifica della SM.

Data: 03 Novembre 2007

Friuli Venezia Giulia - Ferone, farmaci gratuiti per sclerosi multipla

La sclerosi multipla colpisce oltre 50 mila italiani e alcune centinaia di persone nella nostra regione, ricorda il consigliere regionale del Partito pensionati Luigi Ferone. Una malattia progressiva e invalidante, cherichiede cure costose e costanti.

Data: 06 Novembre 2007

Nuove avvertenze per Provigil

1 Novembre 2007 - Per il Provigil (modafinil), un agente farmacologico usato per la fatica associata ad SM, la FDA segnala rari casi di esantema (eruzione cutanea di pustole, vescicole e bolle), angioedema (rapido gonfiore della cute, della mucosa e dei tessuti sottomucosi), reazioni di ipersensibiltĂ  multi-organica e anche effetti psichiatrici come ansia, mania (alternarsi di fasi depressive e fasi maniacali), allucinazioni e istinti suicidi.

Data: 07 Novembre 2007

Gli estrogeni alleati per la cura alla Sclerosi Multipla?

La sclerosi multipla resta una malattia ancora da esplorare per gli scienziati; la teoria piu' diffusa e' che si tratti di una condizione auto-immune, per cui i farmaci prescritti attualmente sopprimono l'iperattivita' del sistema immunitario e riducono l'infiammazione.

Data: 14 Settemrbe 2007