diagnosi

Congresso internazionale sclerosi multipla e vincitori MS Award 2006

Roma 4 maggio 2006 - Si è appena concluso ad Istanbul, Turchia, il South Mediterranean Meeting on Multiple Sclerosis, importante appuntamento per la ricerca medica e scientifica impegnata nello studio della Sclerosi Multipla.

Data: 05 Maggio 2006

Sclerosi multipla, un vaccino in sperimentazione su pazienti

Iniziano questo mese le sperimentazioni cliniche di fase due di un vaccino terapeutico contro la sclerosi multipla . Saranno condotte su 150 pazienti in doppio cieco con placebo. Messo a punto dalla PharmaFrontiers of Woodlands, in Texas, il vaccino è stato già sperimentato con successo su un piccolo gruppo di 15 pazienti.

Data: 14 Marzo 2006

Diagnosi precoce riduce della meta rischi sclerosi multipla

Diagnosi e trattamento precoce . Sono queste, oggi, le chiavi per sconfiggere la sclerosi multipla: proprio un trattamento farmacologico precoce consente, infatti, di ridurre del 50% il rischio di sviluppo della malattia. A dimostrarlo e' lo studio internazionale 'Benefit', i cui ultimi dati sono stati presentati oggi a Berlino in occasione di un incontro internazionale su questa patologia, che colpisce oltre 3 milioni di persone nel mondo e 50.000 in Italia con circa 2000 nuovi caso l'anno.

Data: 09 Marzo 2006

Sclerosi multipla: interferone beta fin dai primi disturbi

Un passo avanti avanti nella cura della sclerosi multipla, con l'impiego immediato dell'interferone beta già alla prima diagnosi. Il dato è emerso al congresso di Berlino ed è contenuto nello studio "Benefit" (98 Centri di 20 Paesi e 500 pazienti esaminati). L'indagine conferma la riduzione del rischio di una nuova ripresa entro due anni dall'inizio del trattamento.

Data: 07 Marzo 2006

Sclerosi multipla, conferme sull'interferone

Efficace secondo uno studio a lungo termine (8 anni). Novità in ricerca: oltre 40 sperimentazioni

di Mariapaola Salmi

Le sfide sono le stesse di sempre, prevenire la progressione della malattia e l'instaurarsi di una disabilità che negli anni diventa irreversibile. Cambiano invece le prospettive terapeutiche.

Data: 28 Gennaio 2006

Sclerosi Multipla: Quando è consigliabile iniziare una delle terapie?

Uno dei più moderni concetti relativi alla terapia della Sclerosi Multipla è quello dell’intervento farmacologico precoce. Con ciò si intende la possibilità di utilizzare una cura farmacologica allorquando la malattia è ancora in uno stadio iniziale, ovvero ha dato segno di se per la prima volta ma non può essere ancora diagnosticata in modo definitivo come tale.

Data: 27 Gennaio 2006

Sclerosi multipla tra oggi e domani

Durante il convegno internazionale sulla sclerosi multipla dal titolo "Unravelling the puzzle of multiple sclerosis: today and tomorrow" (Roma 14-15 Gennaio) sono state presentate le ultime novità sulla terapia della Sclerosi Multipla.

Data: 25 Gennaio 2006

Sclerosi multipla: dalla diagnosi alla terapia

Per la sclerosi multipla è estremamente importante sottolineare che la finalità della ricerca scientifica è migliorare la qualità di vita dei pazienti, infatti questa malattia, pur avendo un’incidenza relativamente bassa in Italia, colpisce 50.000 persone, la genesi non è ancora del tutto chiara: l’ipotesi più avvalorata è che colpisca soggetti geneticamente predisposti.

Data: 21 Gennaio 2006

Il bello (e il buono) della solidarietà, calendario per Aism

Bellezza e bontà si incontrano per l'Aism: dodici “belli” tra i più amati dal pubblico televisivo e 12 "buoni” piatti tradizionali italiani a base di pasta: ecco la ricetta dell'iniziativa di solidarietà che la redazione del Tg2 Costume e Società ha voluto dedicare all'Aism per il 2006.

Data: 24 Dicembre 2005

La sclerosi multipla, nemica dell'amore

Secondo un nuovo sondaggio paneuropeo divulgato in occasione della riunione del Comitato europeo per il trattamento e la ricerca nel campo della sclerosi multipla (ECTRIMS, European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis), le persone affette da sclerosi multipla continuano ad essere respinte da gran parte della società. I risultati emersi da quest'indagine (il più vasto sondaggio mai condotto su questa malattia) hanno indotto alcuni medici di spicco a reclamare una maggiore consapevolezza e una migliore comprensione della patologia.

Data: 09 Ottobre 2005

Ultime news

I ricercatori coinvolti nello studio hanno descritto il primo trattamento che sembrerebbe arrestare completamente tutte le attività infiammatorie rilevabili del sistema nervoso centrale in pazienti con SM, per un periodo prolungato ed in assenza di farmaci modificanti la malattia in corso.

Aggiornamento Marzo 2016
Ulteriori risultati sono stati pubblicati recentemente, che dimostrano come l’anticorpo monoclonale sperimentale Ocrelizumab, abbia rallentato la progressione della disabilita’ rispetto al placebo, in uno studio di Fase III in pazienti con Sclerosi Multipla Primaria Progressiva (SMPP).