EntraUsernamePassword
Connessione automatica ad ogni visita    
Registrati
Registrati
Linea diretta col dott. De Grandis
Neurologo risponde
Sostienici
Sostegno
Indice del forum » Sostegno, domande & risposte

Nuovo argomento      Rispondi
Dimensione testo Testo: AAA · AAA · AAA · AAA · |==| |====|

Invalidità civile Sclerosi multipla
Le informazioni qui contenute sono a scopo puramente divulgativo e non devono sostituirsi alla consulenza di un medico o di altri operatori sanitari abilitati. Le nozioni e le informazioni su procedure mediche, posologie, e/o descrizioni di farmaci hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualita' e l'esperienza indispensabili per il loro uso o la loro pratica.
Autore Messaggio
garimpeira




Messaggi: 129
MessaggioInviato: Gio Giu 20, 2013    Oggetto: Invalidità civile Sclerosi multipla Rispondi citando

Mi hanno diagnosticato SM a fine 2012. La mia neurologa inizialmente mi disse che era presto per fare richiesta di invalidità in quanto il mio stato di salute era complessivamente non troppo invalidante.
Nel corso dell'ultimo mese causa neurite ottica ho preso completamente la vista all'occhio destro, sto ancora assumendo cortisone.siamo quasi a 8 grammi ed al momento il recupero della vista è a dir poco lento..ma proprio tanto, tant'è che pur vedendoci bene dall'altro occhio ho grosse difficoltà a camminare diritta per strada perchè non riesco ad avere punti di riferimento, aldilà del fatto che non ho la completa gestione della profondità e per fare le scale devo guardare bene per terra e reggermi al corrimano.
La neurologa quindi mi ha detto che il momento per la richiesta di invalidità è arrivato. Quello che mi perplime è che dal momento della richiesta al momento della visita con la commissione medica passano anche due o tre mesi ed ovviamente loro si devono basare sul mio stato di salute di quel periodo. Ma io mi chiedo: due settimane fa ci vedevo perfettamente e adesso non distinguo il comodino dal mio gatto...se tra due mesi torno a vederci più o meno bene e dopo un altro mese ho di nuovo problemi, che senso ha fare tutti questi accertamenti? Io conosco ancora poco la malattia ma da quel che ho potuto capire è totalmente imprevedibile. Esiste una percentuale minima di invalidità che viene assegnata trattandosi di una malattia cronica? Io fortunatamente un lavoro già ce l'ho ma è da pendolare e non so per quanto tempo riuscirò a fare avanti e indietro con il treno perciò volevo provare a richiedere una % di invalidità tale da permettermi di essere inserita nelle liste di collocamento mirato. Leggo però che per chi svilupp la malattia mentre sta già lavorando, la percentuale minima passa dal 46 al 60%. Ovviamente io spero di stare bene in futuro tanto da non aver bisogno di aiuti tuttavia la preoccupazione che da un giorno all'altro non sia in grado di svolgere il mio lavoro mi spaventa molto, soprattutto se non ho un aiuto adeguato da parte delle istituzioni. Voi che esperienza avete?
Grazie dell'attenzione
Top
Profilo Invia messaggio privato Segnala messaggio indesiderato
STEFANO1952



Residenza: BARI
Messaggi: 81
MessaggioInviato: Gio Giu 20, 2013    Oggetto: Rispondi citando

ciao un consiglio spassionato:
rivolgiti ad un patronato e fatti seguire da loro
alla prima visita certamente ti tartasseranno dandoti un'invalidita' ridicola
fai subito opposizione e aggravamento sempre tramite patronato
i tempi sono lunghi ma almeno all'infuori della quota annuale gli avvocati che ti seguiranno
non li paghi
per altri chiarimenti son qui
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Segnala messaggio indesiderato
Effe



Residenza: Ivrea
Messaggi: 3011
MessaggioInviato: Gio Giu 20, 2013    Oggetto: Rispondi citando

Concordo: fatti seguire da un patronato, possibilmente da qualcuno che abbia esperienza di patologie neurodegenerative. Come ho detto in altre occasioni, la SM non è rilevante ai fini dell'invalidità e nemmeno lo è la vista ridotta, mentre lo sono una ambulazione seriamente compromessa o una perdita consistente della capacità visiva. Questa difficoltà di valutazione è la ragione principale per cui devi farti seguire da chi ha esperienza in queste pratiche, inoltre è bene avere una idea chiara della documentazione da presentare, che i neurologi spesso trascurano, emettono incompleta o non conforme per una visita legale.
Top
Profilo Invia messaggio privato Segnala messaggio indesiderato
nebbia



Residenza: Roma<Oristano>Roma<Oristano
Messaggi: 8892
MessaggioInviato: Gio Giu 20, 2013    Oggetto: Rispondi citando

Concordo anche io....fai tutto al più presto...i tempi sono lunghi
Top
Profilo Invia messaggio privato Segnala messaggio indesiderato
Auron_WolfSong



Residenza: Stoccolma
Messaggi: 838
MessaggioInviato: Gio Giu 20, 2013    Oggetto: Rispondi citando

io l'avrei avviata dall'inizio la pratica. anche se ti danno una percentuale ridicola adesso avresti avuto tempi più brevi per denunciare l'aggravamento. inoltre invalidità e 104, e mi sembra che quest'ultima ti permette di inserirti nella fascia protetta dei lavoratori, sono due esami differenti anche se dovrebbe farli sempre la stessa commissione. preparati almeno 3 copie della tua storia clinica e fatti scrivere dalla tua neurologa tutti i sintomi e i disagi di cui soffri. purtroppo ultimamente le commissioni si son inasprite a fronte dell'alto numero di richiedenti l'invalidità e quelli che " fingono " una patologia inesistente. chiedi anche aiuto al tuo medico curante su come affrontare la cosa, sicuramente ti può fornire molti più dettagli. ti auguro ovviamente oltre che i tuoi diritti vengano riconosciuti che anche la vista non ne esca troppo compromessa
Top
Profilo Invia messaggio privato Segnala messaggio indesiderato
piera
affezionato


Residenza: taranto
Messaggi: 3507
MessaggioInviato: Mer Lug 03, 2013    Oggetto: Rispondi citando

per poter avere il 100% ci ho messo 20 anni ero incastonata con il 91 % ridicolo !!! non lavoro + da tantissimi anni perchè non riesco a fare un bip!! -arrabbiato/cattivo-
Top
Profilo Invia messaggio privato Segnala messaggio indesiderato
Mostra prima i messaggi di:   
Pagina 1 di 1
 

RISPOSTA VELOCE


 Inserimento non attivo. L'argomento è bloccato oppure non sei identificato.

Nuovo argomento   Rispondi






Home PageEntra