EntraUsernamePassword
Connessione automatica ad ogni visita    
Registrati
Registrati
Linea diretta col dott. De Grandis
Neurologo risponde
Sostienici
Sostegno
Indice del forum » Consulenza neurologica Sclerosi Multipla

Nuovo argomento      Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.
Dimensione testo Testo: AAA · AAA · AAA · AAA · |==| |====|

esito visita neurologica
Autore Messaggio
anto85




Messaggi: 407
MessaggioInviato: Gio Feb 12, 2009    Oggetto: esito visita neurologica Rispondi citando

Gentile Dottor De Grandis ho effettuato visita neurologica e la specialista esclude che ci siano danni a livello celebrale...mi ha fatto una visita standard diciamo ma per piu di un'ora che ha previsto:prova del cammino, controllo oculare, visivo, vari esercizi con gli arti occhi chiusi aperti, prova dei riflessi, del tatto, delle vibrazioni,etc...ha notato però un certo tremore che lamentavo anche giorni indietro quando le scrissi.. consigliandomi anche un consulto psicologico e per sicurezza ecografia tiroidea, elettromiografia braccio sx ed rx rachide cervicale...non ritiene necessaria TAC o controlli strumentali/invasivi al cervello...mi ha parlato anche di probabili traumi a livello psicologico non superati e che dovrei andare in un certo senso a scandagliare..alla luce di quanto le ho riportato lei crede che possa convivere con questo tremore o che peggiorerà nel tempo?e che possa mettermi tranquilla riguardo a patologie di rilievo al sistema nervoso che tanto mi preoccupano?per me sta diventando alquanto invalidante!ho sentito parlare di "tremore essenziale" a la neurologa non ha fatto riferimento a ciò...ad ogni modo ci tenevo anche ad informarla dell'esito della visita cogliendo l'occasione per ringraziarla della sua professionalità e supporto...cordialmente, Antonella.
Top
Profilo Invia messaggio privato Segnala messaggio indesiderato
DeGrandis
Neurologo
Neurologo



Messaggi: 5251
MessaggioInviato: Ven Feb 13, 2009    Oggetto: Rispondi citando

Da quanto capisco il tremore non è intenso e come tale non è stato caratterizzato. Se è lieve non vedo problemi e in genere on peggiora con il tempo. In ogni caso possiamo eventualmente intervenire per ridurlo. Credo che l'unico esame che serve è il controllo tiroideo.
Saluti
Domenico De Grandis
Top
Profilo Invia messaggio privato Segnala messaggio indesiderato
Mostra prima i messaggi di:   
Pagina 1 di 1
 

RISPOSTA VELOCE


 Inserimento non attivo. L'argomento è bloccato oppure non sei identificato.

Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.






Home PageEntra